TOSI & PARTNERS HIGH TECH LEGAL: Prof. Avv. Emilio TOSI pubblica studio sul GDPR "ILLECITO TRATTAMENTO DATI E DANNO NON PATRIMONIALE"

E’ stato finalmente pubblicato - nella prestigiosa Collana Temi di Diritto Privato Diretta dal Prof. Guido Alpa - l’ultimo studio monografico, attualissimo, del Prof. Avv. Emilio Tosi Managing Partner TOSI & PARTNERS HIG TECH LEGAL® e Direttore DIRITTO NUOVE TECNOLOGIE® – STUDI GIURIDICI PER L’INNOVAZIONE®

NEWS SOCI

E’ stato da poco pubblicato l’importante e originale studio monografico RESPONSABILITA’ CIVILE PER TRATTAMENTO ILLECITO DEI DATI PERSONALI E DANNO NON PATRIMONIALE (Giuffré Lefebvre, 2019) del Prof. Avv. Emilio Tosi Managing Partner TOSI & PARTNERS HIGH TECH LEGAL® e Direttore DIRITTO NUOVE TECNOLOGIE® – STUDI GIURIDICI PER L’INNOVAZIONE®.

Il Prof. Tosi dichiara: "Il tema della responsabilità civile per trattamento illecito dei dati personali, come noto, è stato ampiamente dibattuto in dottrina sia in relazione alla ormai storica L. 31 dicembre 1996, n. 675, primo testo normativo organico italiano in materia di tutela della riservatezza e protezione dei dati personali, che successivamente alla luce del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, meglio noto come Codice Privacy.

Si tratta ora di rileggere tali orientamenti, verificandone l’attualità, alla luce della novità introdotte dalla recente normativa comunitaria: il Regolamento UE 27 aprile 2016, n. 679, Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali o, considerata la vocazione transanzionale quale benchmark normativo globale, meglio noto, anche dai paesi extra UE, come General Data Protection Regulation (di seguito, per brevità, GDPR).

Il GDPR in forza della sua intrinseca vocazione transnazionale può nel contesto complesso e mutevole dei mercati digitali ben svolgere funzione di legal benchmark globale. 

Nello studio della natura del danno da illecito trattamento dei dati personali, del risarcimento del danno morale e della sua funzione particolare attenzione merita il tema problematico della natura e qualificazione della responsabilità civile per trattamento illecito dei dati personali alla luce dei confermati principi di liceità, correttezza, trasparenza statuiti dal GDPR oltre che alla nuova ratio complessiva di prevenzione e gestione del rischio d’impresa correlato all’attività di trattamento dei dati personali a mente del nuovo principio di responsabilizzazione.

Inoltre, disamina dei rapporti intercorrenti tra normativa in materia di protezione di dati personali e regime speciale previsto per i prestatori di servizi dal D.Lgs. 70/2003: tema declinato tra il regime di irresponsabilità degli ISP e la tendenziale oggettivazione della responsabilità per trattamento illecito dei dati personali che merita approfondimento.

Infine, non certo per importanza, occorre tentare di delineare una soluzione interpretativa convincente – tenuto conto dell’emergente funzione deterrente e sanzionatoria - al problema del risarcimento del danno non patrimoniale, in particolare del danno morale, ammesso in linea di principio anche dall’art. 82.3 GPDR.

Si tratta, in estrema sintesi - operando una lettura dottrinale rigorosa, con metodo assiologico costituzionalmente orientato, alla luce del  GDPR, del Codice della Privacy e della più recente giurisprudenza della Corte di Cassazione, attraverso il prisma del nuovo principio di accountability - di prendere atto della tendenziale oggettivazione del rischio da trattamento dati, affrontando e risolvendo sistematicamente i rilevanti problemi della natura del danno per trattamento illecito dei dati personali - tra danno conseguenza e danno in re ipsa - della riemersione del danno morale, della sua risarcibilità e della sua originaria peculiare funzione sanzionatoria.

Centrale nella trattazione dello studio monografico in parola è proprio il problema del risarcimento del danno non patrimoniale, in particolare del recentemente rinato danno morale per trattamento illecito dei dati personali in violazione del GDPR e del Codice Privacy.".

 

Per ulteriori informazioni: 

 

Contact mail: info@tosilex.it


Via Cesare Cantù 1 - 20123 Milano - Italia