“Open Innovation for Circularity”: aziende e start up insieme per lo sviluppo di soluzioni innovative nella Circular Economy

Una giornata di lavoro e collaborazione per far emergere il valore della sostenibilità quale leva strategica di business. Questo l'obiettivo di "Open Innovation for Circularity", progetto promosso

NEWS AMCHAM

Una giornata di lavoro e collaborazione per far emergere il valore della sostenibilità quale leva strategica di business. Questo l'obiettivo di "Open Innovation for Circularity", progetto promosso dal Comitato Sostenibilità di AmCham Italy guidato da Accenture, in collaborazione con Cariplo Factory, tenutosi martedì 27 novembre presso la sede di Cariplo Factory in via Bergognone a Milano. Le 12 aziende del Comitato Sostenibilità di American Chamber of Commerce in Italy: 3M, Accenture, Autogrill, Cisco, Costa, Dow, Ecolab, Enel, Exxon Mobil, Intesa Sanpaolo, Pirelli, Whirlpool, hanno incontrato "one-to-one" le start-up che si sono particolarmente distinte per la concretezza delle loro soluzioni nelle seguenti 4 aree di business, oggi di grande rilevanza per l'Economia Circolare: · Soluzioni avanzate nell'ambito del packaging sostenibile per prodotti industriali e di consumo; · Soluzioni innovative per l'adozione del modello di business "Product as a service" sia nel mondo B2B che B2C, nei più diversi settori (es. agriculture, construction, electronics, energy, mobility, white goods, etc.); · Soluzioni per l'ottimizzazione dei consumi e dell'utilizzo delle risorse tramite digitalizzazione, sensoristica e tecnologie IoT; · Soluzioni per l'abilitazione della tracciabilità di filiera (es. food, electronics, industrial, etc.). Attraverso una selezione tra oltre 120 Startup/PMI italiane, sono state individuate 30 startup/PMI, con cui è stato costruito il "match making program" che, a sua volta, ha portato alla definizione degli incontri one-to-one a porte chiuse organizzati in mattinata e nel pomeriggio. La sessione plenaria è stata aperta da Giuliano Tomassi Marinangeli, Presidente di AmCham Italy e, dopo un breve saluto di Tanya Cole, Consul for Commercial Affairs del Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano, sono intervenuti il Presidente del Comitato Sostenibilità di AmCham Italy, Fabio Benasso, il Prof. Carlo Alberto Carnevale Maffè di SDA Bocconi School of Management, in qualità di keynote speaker, e Massimiano Tellini, Global Head Circular Economy di Intesa Sanpaolo Innovation Center. In chiusura la premiazione del progetto a più alto potenziale di innovazione, assegnato alla start up Glass to Power a cui verrà data la possibilità di incontrare un C-Level, a sua scelta, selezionato tra una lista proposta dalle aziende aderenti al Comitato Sostenibilità di AmCham Italy. Glass to Power è uno spin-off dell'Università Bicocca, che ha sviluppato una nuova tecnologia - chiamata LSC, Luminescent Solar Concentrator - in grado di recuperare l'energia solare attraverso le finestre. Un evento innovativo di grande impatto di cui AmCham racconterà gli importanti sviluppi nei prossimi mesi!

Via Cesare Cantù 1 - 20123 Milano - Italia