In edicola dal 7 novembre il Codice del Revisore Legale di Davide Rossetti

La complessità e l'ampiezza dei compiti, delle funzioni, dei ruoli e delle responsabilità che investono gli organi di governo societari ha comportato l'esigenza di ordinare in un unico testo –

NEWS AMCHAM

La complessità e l'ampiezza dei compiti, delle funzioni, dei ruoli e delle responsabilità che investono gli organi di governo societari ha comportato l'esigenza di ordinare in un unico testo – il "Codice del Revisore Legale" - le disposizioni in continuo aggiornamento nonché l'analisi, i commenti e la sintesi delle stesse. Il "Codice del Revisore Legale", di ausilio per amministratori, sindaci, revisori, organismi di vigilanza e organi di controllo interno di società ed enti pubblici, si divide in due sezioni: 1. società e borsa 2. revisione legale dei conti e principi contabili Nella prima sezione sono contenute l'insieme delle norme relative alle società di capitali che disciplinano la cosiddetta corporate governance, definita dal "code of best practice" di Sir Adrian Cadbury - il primo codice di condotta per amministratori di società quotate- come "il sistema che permette di dirigere e controllare le aziende". La seconda sezione contiene le norme sulla revisione legale dei conti, che è disciplinata dal d.lgs. 39/2010 (come modificato dal d.lgs. 135 del 17 luglio 2016) nonché dal Regolamento (Ue) n. 537/2014 sui requisiti specifici relativi alla revisione legale dei conti di enti di interesse pubblico. Infine, nella sezione, sono riportati gli schemi di verbali del collegio sindacale contenenti la relazione unitaria al bilancio del collegio sindacale incaricato della revisione legale dei conti, la proposta motivata per il conferimento dell'incarico di revisione legale dei conti, la verifica della situazione patrimoniale-finanziaria ed economica dell'azienda. In ultimo, il Codice del revisore legale riporta, in appendice, le caratteristiche del sistema di controllo interno e le principali disposizioni di amministrazione e controllo. Da questo quadro normativo in continuo divenire nasce l'esigenza del "Codice del Revisore Legale", un volume sintetico e accessibile utile a fornire, a imprese e professionisti, gli elementi necessari per operare al buon governo e allo sviluppo sostenibile del sistema azienda che coniuga le indicazioni legislative, con strumenti operativi pratici frutto di esperienza professionale dell'autore dedita prevalentemente alla partecipazione in organi societari.

Via Cesare Cantù 1 - 20123 Milano - Italia