1st Digital Transatlantic Award.
Premiate ieri in diretta streaming le eccellenze italiane e americane che hanno investito sull’asse transatlantico

Le grandi aziende italiane e statunitensi, che nell’ultimo anno si sono distinte per gli importanti investimenti operati sull’asse transatlantico, contribuendo così a rafforzare il legame che unisce l’Italia agli Stati Uniti. Per la prima volta, dopo quattordici edizioni, l’evento si è svolto in modalità digitale.

NEWS AMCHAM

Nell'ambito del tradizionale appuntamento annuale di AmCham Italy, sono state premiate ieri le eccellenze, italiane e statunitensi, che nell'ultimo anno si sono distinte per gli importanti investimenti operati sull'asse transatlantico, contribuendo così a rafforzare il legame che unisce l'Italia agli Stati Uniti.

Per la prima volta, dopo quattordici edizioni, l'evento si è svolto in modalità digitale, nel rispetto delle disposizioni governative relative al contenimento della pandemia COVID-19.

"Nonostante la difficile e complessa situazione determinata dalla pandemia, AmCham Italy ha ugualmente voluto rispettare la nostra tradizione e promuovere un messaggio positivo sul presente e di fiducia verso il futuro, celebrando le relazioni transatlantiche e continuando a premiare le eccellenze aziendali americane e italiane - ha commentato Luca Arnaboldi, Chairman di AmCham Italy. - Desidero inoltre ringraziare tutta la nostra Community per la partecipazione e l'interesse anche in questa prima esperienza digitale dell'evento che per noi rappresenta un sigillo dei rapporti commerciali tra USA e Italia. Il XV Transatlantic Award e la qualità delle società premiate confermano oltre ogni ragionevole dubbio la crescente attrattività del nostro Paese verso gli investitori americani ma anche la capacità di penetrazione delle nostre imprese nel mercato nordamericano. Un grazie sentito anche alle Istituzioni Americane e Italiane che ci supportano costantemente ed efficacemente nel nostro sforzo di garantire la "business continuity", nel convincimento che il 2021 possa rappresentare l'anno della rinascita e del rilancio definitivo".

Ospiti d'onore dell'evento di AmCham Italy, Armando Varricchio, Ambasciatore d'Italia negli Stati Uniti, e Lewis M. Eisenberg, Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, che ha celebrato in questa occasione anche la fine del suo mandato.

Tra gli ospiti istituzionali presenti, anche il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli.

"Un ringraziamento particolare va ai nostri ospiti d'onore che con la loro partecipazione hanno reso ancora più speciale questo evento che celebra le relazioni tra Italia e Stati Uniti e le aziende che hanno scelto di guardare oltreoceano per lo sviluppo del proprio business. È anche grazie al loro esempio che dobbiamo guardare con speranza verso il futuro, per continuare ad attrarre investimenti e credere nel mercato americano. A Lewis Eisenberg, Ambasciatore degli Stati Uniti d'America in Italia, che a breve terminerà il suo mandato, la gratitudine mia e di tutta AmCham per lo straordinario contributo e il grande sostegno che ha sempre dimostrato nei nostri confronti e che ci hanno permesso di raggiungere importanti risultati e di consolidare il nostro ruolo di sostegno nell'internazionalizzazione verso gli Usa", ha commentato Simone Crolla, Consigliere Delegato di AmCham Italy.

Il Digital Transatlantic Award è stato organizzato con il supporto di Abbvie, Andersen, Bracco, Coca-Cola Italia, Deloitte Italy, Dow Italia, Gianni & Origoni, Gruppo Activa, Helvetia Vita, Hewlett Packard Enterprise, Industrie Chimiche Forestali, Intesa Sanpaolo, Kedrion Biopharma, Legance - Avvocati Associati, Maisto e Associati, Olympus Italia e Terzi & Partners.

 

Quest'anno, come charity partner dell'iniziativa, AmCham ha scelto l'Associazione "Riabilitiamo un Sacco". Parte del ricavato del Transatlantic Award è stato devoluto per finanziare l'iniziativa "Per l'innovazione tecnologica all'Ospedale Sacco per i pazienti con COVID-19", che è stata dettagliatamente illustrata dal Dottor Arnaldo Andreoli, Direttore dell'Unità Operativa di riabilitazione Specialistica dell'Ospedale "Luigi Sacco". Durante l'evento, il Dottor Alessandro Visconti, Direttore generale dell'ASST Fatebenefratelli Sacco di Milano, ha ringraziato tutti gli associati e gli sponsor per il sostegno alla struttura ospedaliera milanese, uno dei centri di riferimento per le patologie infettive e le emergenze epidemiologiche, come quella da Covid-19.

 

Le aziende italiane premiate con i Transatlantic Awards 2020 sono:

FINCANTIERI

Per l'aggiudicazione del contratto dell'unità capoclasse del programma per le nuove fregate lanciamissili della US Navy, del valore complessivo di 5,5 miliardi di dollari, che rafforza il già solido legame del Gruppo con la Marina degli Stati Uniti, assicurando sviluppo e occupazione nei suoi cantieri in Wisconsin.

GRUPPO MENARINI:

Per l'acquisizione del valore di 677 milioni di dollari della Stemline Therapeutics Inc., società biofarmaceutica americana con sede a New York. Tale acquisizione consente al Gruppo di entrare nel mercato farmaceutico statunitense e segna per Menarini il suo primo ingresso nel mercato della vendita e della distribuzione di terapie oncologiche.

TENARIS:

Per l'acquisizione della Società IPSCO Tubulars, Inc. per un valore di oltre 1 miliardo di dollari.

WEBUILD:

Per l'assegnazione a Webuild del contratto design-build per i lavori preliminari di progettazione e realizzazione della linea ferroviaria ad alta velocità che collegherà Dallas e Houston in Texas, riducendo i tempi di percorrenza in auto di 90 minuti e servendo oltre 13 milioni di persone nel 2050.

Le aziende americane premiate con i Transatlantic Awards 2020 sono:

KRAUSE GROUP:

Per l'acquisizione del Parma Calcio 1913, quarta acquisizione italiana del Gruppo in pochi anni.

MEDTRONIC:

Per gli investimenti sostenuti negli ultimi 3 anni pari a 70M$, di cui 30M$ nel 2020, volti ad espandere le capacità produttive e distributive e a investire in crescita e Sviluppo del Paese, contribuendo in modo significativo alla lotta del Covid-19, grazie ai siti di Mirandola e Rolo e alla realizzazione di programmi per il recovery del SSN. Per essere andati oltre la gestione emergenziale con il programma Open Innovation Lab che punta sui talenti e crea opportunità, occupazione e sviluppo del settore LifeScience in Italia.

SUPERNAP:

Per l'investimento di oltre 300 milioni di euro per la realizzazione del datacenter più avanzato d'Europa.

SPECIAL CLOUD AWARD:

Transatlantic Special Award a AMAZON WEB SERVICES, GOOGLE E MICROSOFT per gli investimenti nell'offerta di infrastrutture e servizi Cloud, nei programmi di formazione digitale e per l'impegno a supportare l'Italia, la sua Pubblica Amministrazione e le sue imprese nella gestione dell'emergenza e ripartenza post Covid, accelerando il processo di digitalizzazione e innovazione dell'intero ecosistema nazionale.

 

 


Via Cesare Cantù 1 - 20123 Milano - Italia